BasicAirData GPS Logger

BasicAirData-GPSLogger-002

BasicAirData GPS Logger è una semplice applicazione per registrare la tua posizione e il tuo percorso. È un registratore GPS leggero focalizzato sull’accuratezza, con un occhio al risparmio energetico. L’app è molto accurata nella determinazione dell’altitudine, quando viene abilitata la correzione automatica dell’altitudine EGM96 nelle impostazioni. Puoi registrare tutti i tuoi itinerari, visualizzarli nel tuo visualizzatore esterno preferito (deve essere installato) direttamente dall’archivio itinerari integrato, e condividerli nei formati KML, GPX e TXT in tanti modi.

L’app è disponibile per Android, libera, gratuita e Open Source.

L’applicazione è scaricabile gratuitamente su Google Play(tm).
Come alternativa, l’APK è scaricabile direttamente dalla repo GitHub di GPSLogger.

Caratteristiche

BasicAirData-GPSLogger-000

  • Registrazione di itinerari - l’app non ha mappe integrate
  • Un’interfaccia moderna con tema scuro a basso consumo e una visualizzazione a schede
  • Registrazione in primo piano e in background (In Android 6+ è necessario disabilitare monitoraggi e ottimizzazioni della batteria per l’app)
  • Creazione di annotazioni, anche durante la registrazione
  • Visualizzazione delle informazioni GPS
  • Correzione manuale dell’altitudine (con l’aggiunta di un offset)
  • Correzione automatica dell’altitudine basata su NGA EGM96 Earth Geoid Model (da abilitare nelle impostazioni)
  • Statistiche itinerario in tempo reale
  • Archivio itinerari integrato, con la lista dei percorsi registrati
  • Visualizzazione itinerari tramite qualsiasi visualizzatore KML/GPX installato, direttamente dall’archivio itinerari
  • Esportazione itinerari nella cartella /GPSLogger del tuo dispositivo, in formato KML, GPX e TXT
  • Condivisione itinerari in formato KML, GPX e TXT, via e-mail, Dropbox, Google Drive, FTP, …
  • Utilizza unità di misura metriche, imperiali o nautiche

Utilizzo di base

BasicAirData-GPSLogger-001

Se la posizione GPS non è attiva sul tuo dispositivo, attivala. Poi vai in un luogo aperto e avvia GPS Logger.

  1. Attendi che l’app agganci il segnale gps. Non appena trovato il segnale, la scheda GPS FIX (FIX GPS) inizierà a visualizzare le coordinate del fix. A questo punto (quando possibile) è consigliabile attendere almeno un altro minuto prima di procedere con la fase successiva, al fine di consentire la stabilizzazione del segnale
  2. Clicca sul bottone Trackpoints (Punti GPS) che trovi nel pannello inferiore per iniziare la registrazione dell’itinerario. Il bottone diventerà di colore rosso. Puoi interrompere e riprendere la registrazione in ogni momento cliccando su di esso. Il bottone mostra il numero di punti registrati. È possibile andare nella scheda TRACK (ITINERARIO) per vedere le statistiche del percorso in tempo reale.
  3. Alla fine del viaggio, fai doppio click sul piccolo segno di spunta V tick in alto a destra per terminare (finalizzare) l’itinerario registrato.
  4. Vai nella scheda TRACKLIST (ARCHIVIO), dove troverai la traccia che hai appena registrato. Cliccando sulla card dell’itinerario, apparirà un menu. Puoi scegliere di condividere l’itinerario in molti modi, visualizzarlo usando un visualizzatore esterno tra quelli installati, esportarlo nella cartella /GPSLogger del tuo smartphone, o eliminarlo dall’archivio. I formati di esportazione possono essere configurati nelle impostazioni dell’applicazione

Importazione degli itinerari GPX nell’editor di OpenStreetMap

Terminata la raccolta dei dati sul campo, è possibile importare le tracce GPX per l’utilizzo in JOSM, iD o qualsiasi editor OpenStreetMap. Puoi utilizzare questa semplice procedura:

  1. Salva l’itinerario in formato GPX sul tuo Personal Computer in uno dei seguenti modi:
    • Vai nell’archivio itinerari di GPS Logger, clicca sull’itinerario desiderato e nel menu che compare seleziona la voce Export (Esporta); il file GPX verrà creato e salvato nella cartella /GPSLogger del tuo dispositivo Android (assicurati che il formato GPX sia abilitato nelle impostazioni di esportazione). Successivamente collega il tuo telefono con il PC tramite cavo USB e sposta (o copia) i files GPX usando il File Manager;
    • Come alternativa, puoi utilizzare la funzione Share (Condividi) per inviare l’itinerario al PC (è possibile inviare gli itinerari via e-mail, FTP, o utilizzando diversi servizi cloud). Le possibilità di condivisione disponibili dipendono dalle applicazioni installate e configurate sul tuo dispositivo Android;
  2. Importa il file GPX nell’editor OpenStreetMap: l’operazione è molto semplice, è sufficiente trascinare il file e rilasciarlo nell’editor (o nella scheda del browser, per iD).

Documentazione ufficiale (in inglese)

  • Per ulteriori informazioni sull’applicazione puoi leggere questo articolo.
  • Qui puoi trovare una guida introduttiva e una panoramica delle impostazioni dell’app.
  • Problemi durante l’uso o la configurazione di GPS Logger? Leggi la sezione delle domande più frequenti!

CC0
Official HOT OSM learning materials