Mappatura Umanitaria

HotGuideLogo

Questa guida può essere scaricata come humanitarian_it.odt oppure humanitarian_it.pdf
Revisionato 2017-06-25

Grazie per esserti offerto volontario per aiutare le comunità locali e le Organizzazioni Umanitarie che intervengono in questa crisi fornendogli dati geografici aggiornati.

Come te, noi vogliamo aiutare il più velocemente possibile, e c’è una vera sensazione di urgenza in quello che facciamo. Ma la ragione per la quale le Organizzazioni Umanitarie dipendono da noi per i dati geografici è perché impieghiamo tempo per assicurarci che ciò che produciamo sia utile ed incontri le loro esigenze. Ci serve che anche tu te ne prenda cura. Sebbene ti ritarderà nell’iniziare ad aggiornare la mappa abbiamo bisogno che tu capisca come e cosa mappare prima che tu inizi. Ti preghiamo di non aver fretta ad iniziare a mappare senza prima aver visto o letto qualcuno dei tutorial disponibili. Ci serve più tempo a sistemare gli errori di mappatura rispetto a crearli, ed essi potrebbero portare un operatore umanitario ad aver dubbi sull’affidabilità delle mappe che produciamo.

Stiamo costantemente aggiornando i software e le guide, ma questo ci prende un certo tempo. Il software del Tasking Manager sta per essere aggiornato; quando lo sarà, solo gli utenti esperti potranno accedere alla parte della “validazione” ma al momento ti chiediamo di non occuparti di questa parte lasciandola agli utenti esperti - tu continua a mappare e in futuro diventerai un esperto tu stesso. Se tu selezioni il riquadro di un task quadrato e il bottone verde ti dice ‘Controlla il lavoro’ per favore seleziona un altro riquadro, perchè il controllo è un processo che richiede un mappatore esperto per poter essere compiuto correttamente.

Non è indispensabile che tu legga tutto il sito prima di poter iniziare ad usare il programma, però è necessario che tu studi almeno le basi del suo funzionamento:

  1. Dovresti leggere attentamente le istruzioni del Tasking Manager per qualsiasi progetto di mappatura a cui vorresti partecipare. Esse possono variare, quindi leggile e comprendile ogni volta prima di iniziare. C’è una descrizione completa su come usare il Tasking Manager qui in LearnOSM, e include anche il come ottenere aiuto in diretta da un mappatore esperto.

  2. Assicurati di aver ingrandito la zona a sufficienza per vedere quello che stai effettivamente tracciando - questo e molte altre cose sono spiegate qui.

  3. Gli edifici devono essere mappati, e la forma della traccia deve corrispondere alla forma dell’edificio. Questa sezione di LearnOSM spiega questo e come si creano le strade ed una rete stradale.

Fai bene a leggere questo documento, ci auguriamo che il breve tempo necessario per farlo ti permetterà di usare gli strumenti molto meglio. Abbiamo bisogno di tutto l’aiuto che è possibile ottenere, e speriamo che tu possa aiutarci.

Ricorda per favore che, sebbene questo evento è molto recente, i problemi continueranno ancora per molto tempo. Persone che non hanno più una casa, che vivono in rifugi di fortuna in balia delle intemperie. Le condizioni igieniche saranno precarie e sussiste la possibilità di malattie ed altri problemi connessi al cibo ed all’acqua. Anche se magari non sentirai parlare di questi problemi nei notiziari, loro esistono comunque, e i volontari avranno bisogno di mappe che rispecchiano la situazione attuale. Aiutaci per favore adesso, ma per favore ricordati di tornare ad aiutarci anche in futuro.

 Ritorna ad inizio pagina

CC0
Official HOT OSM learning materials