Usare i Field Papers

Questa guida può essere scaricata come Field_Papers_it.odt oppure Field_Papers_it.pdf
Revisionato l’08/02/2016

In questo capitolo vedremo come registrare le coordinate dei luoghi senza usare un GPS. Useremo uno strumento chiamato Field Papers, che ti permette di stampare la mappa di un’area, disegnarci sopra e aggiungere note, e ricaricare la mappa cartacea annotata su JOSM, dove potrai aggiungere i luoghi annotati su OpenStreetMap. Puoi guardare questa guida della durata di 8 minuti su come creare un atlante e caricare una schermata.

Descrizione dei Field Papers

Prima di entrare nei dettagli del funzionamento dei Field Papers diamo un’occhiata a come funziona l’intero processo:

  1. Cerca l’area che vuoi mappare sul sito Fields Papers. Stampa una mappa dell’area. Puoi scegliere di stampare la mappa dell’area con lo sfondo di OpenStreetMap, puoi anche scegliere di stampare una foto aerea, se disponibile nella tua zona.
    FieldPapers homepage

  2. Usa la stampa della mappa durante il rilevamento dell’area. Aggiungi luoghi e caratteristiche disegnandoli direttamente sulla mappa. Traccia linee per le strade, poligoni per gli edifici e così via. Scrivi note su ciascun luogo o scrivi numeri sulla mappa scrivendo poi i relativi dettagli su un block notes a parte, dove puoi scrivere informazioni più dettagliate su ciascun oggetto.
    Example fieldpaper print

  3. Scansisci il foglio con i rilevamenti sul tuo computer. Se non hai uno scanner puoi scattare una foto al foglio, se la tua fotocamera riesce a scattare foto ad alta risoluzione. Carica poi l’immagine sul sito Field Papers. Field Papers.

  4. In JOSM carica il Field Paper. Usa gli oggetti che hai disegnato come riferimento per aggiungerli digitalmente in OpenStreetMap.
    Fieldpaper scan as a JOSM background

Come funziona Field Papers?

Se segui il processo descritto sopra, potrai rilevare le coordinate geografiche di luoghi col solo tramite di carta e penna. Ma com’è possibile?
QR code

Quando stampi un Field Paper, il foglio riporta un codice a barre (QRcode) quadrato nel fondo della pagina. Questo codice a barre permette a Field Papers di determinare l’esatta posizione della mappa che userai per i rilevamenti. Successivamente, quando carichi il foglio su JOSM, tutti gli oggetti che avrai disegnato saranno visualizzati nella loro reale posizione. E’ come usare un GPS rilevando coordinate precise, tranne per il fatto che usi solo un foglio di carta.

Adesso impariamo come creare e usare i Field Papers.

Creare e stampare

Apri il tuo browser web. Nella barra dell’indirizzo nella parte superiore della finestra, inserisci il seguente testo e pigia Enter (o Invio): fieldpapers.org Il sito web dovrebbe assomigliare a questo:

FieldPapers homepage

Fai click su Crea un atlante per selezionare un’area da stampare.

Create a new atlas

Verrai indirizzato a questa pagina:

Atlas location

Esegui uno zoom dell’area che vuoi stampare su carta. Puoi muovere la mappa nello stesso modo in cui muovi la mappa sul sito di OpenStreetMap, usando il bottone sinistro del mouse per trascinare la mappa e puoi ruotare la rotellina del mouse per zoomare ad una maggiore o minore scala. In alternativa, per lo zoom puoi cliccare col tasto sinistro del mouse sui bottoni (+) e (-) posti nell’angolo superiore sinistro.

Zoom in and out

Indica un nome per intitolare il foglio. Puoi anche inserire del testo che apparirà su ciascuna pagina stampata.

Provide a name

La prossima opzione ti permette di scegliere il formato della stampa. Se tu spunti (selezioni) la casella accanto la scritta “Print Notes”, la tua mappa sarà stampata sulla metà superiore del foglio con le note disposte nella metà inferiore. Altrimenti la mappa sarà stampata a pagina piena.

Layout

La casella sottostante ti permette di mantenere il tuo atlante privato. Se si sceglie di mantenere un atlante privato, questo sarà accessibile solo se si ci sarà loggati, o tramite il link diretto che ti verrà mostrato al termine del processo di generazione dell’atlante.

Private

Accanto alla mappa ci sono altre opzioni addizionali. Le prime due ti permettono di scegliere il formato della carta e l’orientamento del foglio che desideri usare per stampare il Field Paper: puoi scegliere tra ritratto (verticale) o paesaggio (orizzontale).

Choose map orientation

L’opzione successiva ti permette di selezionare il tipo di dati che vuoi usare per il tuo Field Paper. Qui puoi scegliere tra diverse opzioni, che modificheranno lo stile con cui la mappa verrà stampata. Per ora selezioniamo Black & White.

Choose map tile - black & white

L’utlima opzione ti permette eventualmente di sovrapporre una griglia con le coordinate in sistema UTM (in Italia ci sono i fusi UTM32, 33 e 34)..

UTM

Verifica che la finestra del browser mostri l’area che vuoi mappare. Puoi usare i controlli nella finestra della mappa per ridimensionare le pagine del tuo Field Paper e aggiungere o diminuire pagine. Accertati che le pagine coprano un’area relativamente piccola, altrimenti risultano poco utili per la mappatura dei dettagli. Se commetti errori non ti preoccupare, puoi creare tanti Field Papers quanti ne hai di bisogno.
Ora creiamo la stampa! Se hai inquadrato l’area di tuo interesse e hai selezionate le opzioni che rendono l’atlante comprensibile, sei pronto. Clicca sul bottone etichettato “Make Atlas”.

makeatlas

Vedrai che il tuo atlante sarà in fase di preparazione. Quando sarà finito lo vedrai su questa pagina. Normalmente ci impiega alcuni minuti per essere pronto per la stampa, dipende da quante pagine hai chiesto di creare.

Preparing your atlas

Quando la tua stampa è pronta, clicca su “Scarica il PDF”. Il Field Paper dovrebbe essere così scaricato.

Download the pdf

Quando il download è terminato, apri il file PDF. Connetti il tuo computer a una stampante e stampa la pagina (o le pagine). Se tutto va bene dovresti avere ora la tua mappa stampata su carta.

Mappare con i Field Papers

  • Porta il tuo Field Paper fuori con te, e usalo come guida per camminare e identificare nuovi luoghi e oggetti che non sono ancora sulla mappa.
  • Traccia linee per le strade, poligoni per edifici, e così via. Scrivi note su ciascun oggetto direttamente sulla mappa, o scrivi dei numeri sulla mappa che fanno riferimento a note che prenderai a parte su un block notes, dove puoi scrivere informazioni più dettagliate su ogni oggetto.
  • Quando hai fatto abbastanza aggiunte su carta e ti ritieni soddisfatto, puoi inserirle digitalmente su OpenStreetMap.

Fare una scansione e caricarla

I Field Papers sono molto utili per mappare con niente di più che carta e penna, ma non sono magici al 100%. Dobbiamo sempre aggiungere i nostri fogli in JOSM, aggiungere digitalmente le informazioni e salvare le modifiche in OpenStreetMap. Il primo passo è scansire il Field Paper nel tuo computer. Puoi fare questo collegando uno scanner al tuo computer, scansire il foglio (o i fogli), e salvarlo/i come immagine/i. Se non hai uno scanner, puoi scattare una foto al foglio cercando di ottenere un’immagine di buona qualità. Assicurati che il foglio sia piatto e che la fotocamera sia perpendicolare al foglio. Accertati di includere nell’immagine il codice a barre (QRcode), perchè Field Papers non funziona se non riesce a leggerlo. Ecco un esempio di immagine scansita/fotografata.

FP screenshot

Ora che hai scansito e salvato sul computer il tuo Field Paper, apri il browser web e torna alla pagina fieldpapers.org, come avevi già fatto in precedenza.

  • Fai click sul tab “Carica”.

Upload

Clicca su “Sfoglia” e naviga nei file sino a trovare la tua scansione/fotografia del tuo Field Paper.

uploadfp

Il file potrebbe impiegare qualche minuto per caricarsi, a seconda della velocità della tua connessione internet. Quando il caricamento (upload) è terminato, vedrai qualcosa simile a questo:

Upload 2

Se non lavorerai subito con JOSM è una buona idea salvare nei preferiti l’indirizzo di quella pagina web.

Aggiungere il plugin Field Papers

Per poter aprire il Field Paper in JOSM, dobbiamo aver installato l’estensione (il plugin) di Josm chiamato “Field Papers”.

Le estensioni ( i Plugins) aggiungono ulteriori funzioni a JOSM. Il plugin Field Papers ti permette di caricare il foglio digitalizzato visualizzandolo come sfondo, nello stesso modo in cui vediamo le immagini aeree o satellitari. Sul sito di JOSM sono disponibili ulteriori informazioni sui plugin.

  • Apri JOSM e vai su Modifica -> Preferenze.
    Clicca sulla scheda (tab) Estensioni (Plugins).
  • Cerca l’estensione (plugin) Field Papers e seleziona la casellina al suo fianco. Clicca OK.

FieldPapers JOSM plugin

  • Riavvia JOSM.

Aprirlo in JOSM

Ora puoi caricare il tuo foglio Field Paper in JOSM e usarlo per aggiungere informazioni che hai rilevato in OpenstreetMap. A meno che tu non abbia la pagina web aperta sulla tua mappa o se non hai salvato nei preferiti l’indirizzo web dell’immagine caricata, ritorna sul sito Field Papers digitando fieldpapers.org nel tuo browser web, come hai già fatto in precedenza.

  • Clicca su “Guarda” e poi su “Snapshots”.
  • Trova il tuo file tra quelli della lista e cliccaci sopra. Dovresti vedere qualcosa di simile a questo:

Scanned paper

Per caricare l’immagine in JOSM dobbiamo copiare l’ID del Field Papers che hai scansito. nella barra degli URL, in alto nella finestra del tuo browser internet, seleziona il testo e premi CTRL+C sulla tua tastiera per copiarlo. Il testo dovrebbe essere simile a questo:

http://fieldpapers.org/snapshot.php?id=zqw8m33x#16/14.6582/121.1098

Fieldpaper ID

Sul menù superiore di JOSM, clicca “Field Papers”. Poi clicca “Mappa Scannerizzata…”

Scanned map

Sulla tua tastiera premi CTRL+V per incollare il testo che hai copiato dal sito Field Papers.

Snapshot

Clicca ok. Se tutto è andato bene, dovresti vedere il tuo Field Paper caricato in JOSM. Nel prossimo capitolo vedremo come aggiungere in OpenStreetMap i luoghi e gli oggetti che hai rilevato.

Fieldpaper scan as a JOSM background

Puoi anche usare le tue scansioni Field Papers in altri editor OSM online, come iD o Potlatch2 cliccando sui link “Edit in iD” o “Edit in Potlatch” nella pagina delle scansioni Field Papers.

Edit in iD or P2

Snapshot layer in iD

Ripetere!

Dopo che hai apportato le modifiche a OSM, esse saranno salvate sulla mappa. Quando la prossima volta vorrai migliorare la mappa, potrai stampare un nuovo Field Papers il quale includerà le tue modifiche. Ripetendo il processo la mappa diventerà sempre più dettagliata.

Conclusioni

Congratulazioni! In questo capitolo hai imparato il processo dei Field Papers e sai come utilizzarli. Hai imparato a stamparli, inserigli i tuoi rilevamenti, scansire un Field Paper, e sai come utilizzarli per migliorare OpenStreetMap.

 Ritorna ad inizio pagina

CC0
Official HOT OSM learning materials